Our Services

    

 

The EQUIPPED AREA FOR CAMPERS BIGGEST OF SICILY

With 35,000 square meters of space available in front of the sea of grass surface.

 

 

How to reach us

GPS coordinates: 38°08'24" North ; 15°08'43" East 

From the A/20 Messina-Palermo, exit in 'Falcone', eastbound from Via Nazionale/SS113 towards Via Vittorio Alfieri, continuing to follow the SS113 for about 5.7 km.
Turn left and take Via Stretto Salica/SP92 for about 1.3 km
Turn right and take Via Lungomare Marchesana/Provincial Route 92/SP92, continuing to follow the Via Lungomare Marchesana for about 600 meters, the destination will be on the right

 

 MONTALBANO ELICONA

Montalbano Elicona deve il suo nome al Mons Albanus, dove sorse il primo agglomerato urbano e la rocca di epoca romana, su questa si sovrapposero le successive fortificazioni d’impronta bizantina, araba e per finire normanna. L’appellativo Elicona risale senz’altro alla colonizzazione greca. L’abitato si è sviluppato appunto attorno al castello, in posizione dominante verso Nord, sulla costa tirrenica, difronte alle Isole Eolie. A Ovest si apre la catena dei Monti Nebrodi e a Sud si innalza l’Etna.
Il borgo è suggestivo, le sue case sono costruite sulle pendici di questa altura, in un percorso in salita che giunge al maniero posto a 907 metri sul livello del mare. E’ un dedalo di viottoli dove il tempo sembra essersi fermato in un’epoca passata. Il castello è di proprietà comunale, oggi è in ottime condizioni, dopo aver subito lunghi lavori di restauro che lo rendono fruibile in tutti gli ambienti. Di recente istituzione il Museo delle armi e il centro per lo sviluppo del borgo medievale. 

I boschi del territorio circostante, la Riserva orientata di Malabotta, custodiscono un vero tesoro misterioso, una serie di megaliti, che per la loro dimensione e forma potrebbero essere simboli astronomici preistorici. Le formazioni rocciose dell’altopiano dell’Argimusco sono naturali e già in tempi antichi hanno fatto di quest’area un luogo sacro, dove si consumavano riti propiziatori.
Il cùbburo è un piccolo casotto, anche chiamato thòlos, che veniva costruito nella zona destinata a pascolo ed era usato per il ricovero dei pastori. E’ particolarmente diffuso proprio nel comune di Montalbano Elicona.

 

 

 

Pin It